1° MEETING UNIONE TRADERS ITALIANI 23 SETTEMBRE A FERRARA

DOC Giovanni BorsiEventi in Programma1° MEETING UNIONE TRADERS ITALIANI 23 SETTEMBRE A FERRARA

1° MEETING UNIONE TRADERS ITALIANI 23 SETTEMBRE A FERRARA

Il giorno venerdì 23 settembre 2016 i terrà il primo meeting del gruppo UNIONE TRADERS ITALIANI.

***
presso la Sala Congressi HOTEL CARLTON FERRARA
Via Garibaldi, 93, 44121 Ferrara – Italia
Dalle 10:00-13:00 14:30-19:00
***
Sarà una bellissima occasione per conoscerci di persona
La partecipazione al meeting è GRATUITA.
Il programma è ricco e volutamente ambizioso in modo da stimolare il confronto tra professionisti, ma al tempo stesso fornire i giusti spunti a chi è alle prime armi: si parlerà di come impostare la giornata di borsa seguendo indici e market profile, di come integrare l’analisi tecnica tradizionale con l’analisi ciclica.
Verranno illustrate tecniche per fare trading senza indicatori, analizzando a fondo la struttura di un grafico, strategie tradizionali con l’ausilio dei classici indicatori tecnici e infine expert advisor per ‘catturare’ la volatilità (idnr).

Ma non solo. Si parlerà infatti di materie prime, money management e psicologia del trading.
Relatori in ordine di intervento: Claudia Cervi, Adriano Rossi, Potroca Gabriel, Giuseppe Vonella, Marco Cacciatore, Paolo Peisino, Alessandro Moretti, Giò Borsi, Enrico Gei, Carlo Vallotto, Roberto D’addario.
Dato che i posti sono limitati è richiesta la prenotazione a: info@unionetradersitaliani.it
Nicola Garbinato

Programma del meeting:
– 10:00-10:20 Amministratore gruppo: Claudia Cervi
Saluti, presentazione gruppo UNIONE TRADERS ITALIANI

– 10:20-10:30 Amministratore gruppo: Adriano Rossi
Presentazione del meeting

– 10:30-11:10 Relatore: Potroca Gabriel
Trading con gli indici di borsa
Che cosa sono e l’importanza dei titoli che lo formano, la preparazione e la decisione del tipo di giornata in merito all’apertura del mercato con l’aiuto
dei livelli market profile, all’andamento Asiatico nella sessione notturna e certamente all’andamento del prezzo nella prima ora di trattazione.

– 11:10: 11-25 Coffee break

– 11:25-11:55 Relatore: Giuseppe Vonella
Analisi tecnica dei mercati finanziari mediante analisi ciclica e proiezioni frattali

Parte 1. L’analisi ciclica
1. Breve introduzione all’analisi ciclica. Il passaggio da Elliot, al modello di Hurst, all’inafferabile Ciclo Pi greco.
1.2 Le strategie delle “mani forti” e i cicli di mercato. Le fasi di accumulazione e distribuzione.
Come individuarle, e sfruttarle a proprio favore in qualsiasi range temporale.
1.3 Come individuare i cicli di mercato, e distinguere tra cicli primari e secondari: The Maximum entropy spectral analisys. Ritracciamenti e “forme”
cicliche. Durata ed estensione dei cicli. Strategie di timing di ingresso e di uscita. Esempi ed applicazioni pratiche su azioni ed indici.
1.4 Indicatori ed oscillatori ciclici.
1.5 Alcune strategie operative fondate sul tempo: Il Sequential/Combo di de Mark e l’analisi prezzo tempo di Gann
PARTE 2. L’analisi Frattale
2. Frattali Vs analisi tecnica. Una visione frattale dei mercati finanziari. Da Mandelbrot alle applicazioni in analisi tecnica.
2.1 Interdipendenza tra cicli di mercato e frattali. Come usarli congiuntamente per poter effettuare analisi previsionali sull’andamento dei prezzi.
2.2 Il trading geometrico e alcune applicazioni. La triangolarizzazione frattale ed i pattern armonici. La fisica applicata all’analisi tecnica.
2.3 Indicatori ed oscillatori frattali. Esempi ed applicazioni pratiche su azioni ed indici.

– 11:55-12:25 Relatore: Marco Cacciatore
Idnr ed relativi expert

– 12:25-13:00 Relatore: Paolo Peisino
Il trading senza l’ausilio di indicatori
1.Individuazione di trend-line di fondo
2.Individuazione di supporti e resistenze vicinissima al prezzo
3.Tracciamento di Fibonacci dell’ultimo swing
4.Individuazione della mini-trend-line che determina il break e il segnale d’ingresso a mercato
5.I 3 pattern utilizzati
Eventuale filtro: Media mobile adattata alla volatilità del momento e inserita solo dopo aver individuato il segnale.

13:00-14:30 Lunch break

– 14:30-16:00 Relatore: Alessandro Moretti
1. RSI: La tecnica del failure swing
• Breve spiegazione dell’indicatore: storia, formula e funzionamento
• La tecnica del failure swing
• Dimostrazioni grafiche
2. Point and figure charting: semplice ma efficace strategia operativa
• Breve spiegazione del P&F: storia, costruzione, pro e contro
• Spiegazione della strategia
• Dimostrazione grafica

– 16:00-16:30 Relatore: Giovanni Borsi
Come diventare un investitore evoluto e sfruttare le opportunità offerte da:
•Investimenti in azioni e coperture in opzioni
•Certificati di investimento
•Operazioni di finanza straordinaria: aumenti di capitale, Ipo, Opa e altro ancora

– 16:30-16:45 Coffe break

16:45-17:15 Relatore: Enrico Gei – Money Management
17:15-17:45 Relatore: Carlo Vallotto  – Metalli preziosi

17:45-18:45 Relatore: Roberto D’addario
Dagli investimenti al trading: fattori comuni di successo
Andrò a trattare degli argomenti di natura psicologica che toccano entrambe le attività se così le possiamo chiamare con un occhio ai grafici per vedere come
si realizza tutto questo.

18:45-19:00 Amministratore gruppo: Claudia Cervi
Ringraziamenti, congedo relatori e arrivederci al prossimo incontro

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *